Ameo'e altrimenti

Le Domande di Bambù

Archivi Mensili: febbraio 2009

La Saga della foca monaca

      Hdiansy di Hdionsy, affiliato a Hdiunsy, irreprensibile uomo di Hdiensy della dinastia del nord a nord di sud, forse era ad ovest di tutto di ognuno. Il sole d’altro andare   venerabile giudizio di Didi la foca senza padre s’assicurò l’identità ai tempi dei tempi, quando il ghiaccio era così spesso e il fuoco …

Continua a leggere

Calix e le altre donne

Sulla mensola lascio uno sguardo svuotato alle cose di tutti i giorni, un corso rovesciato di sorsi pigri e svogliati a metà   sulla mensola sopra il lavandino i gesti scorrono affacciati divulgati di assenze, di scompiglio su misura le esili spoglie.   E che dire le altre donne, le porgo a carezza dolente un …

Continua a leggere

io parlare come Tarzan

sai, le liane e la giungla questione di appoggi mentali come quando Jane mi sorprese ad imitare le scimmie nei no e nei si   non avevo avuto ancora il sillabario in dono e mi esercitavo a rattrappire i suoni per divincolarmi dalle discussioni sull’uomo, sulla donna e davvero su tutto il resto della favola …

Continua a leggere

la campana di vetro

Salto a piedi pari a caso nelle caselle che la pioggia non ha cancellato   una volta soltanto vetro sottile la vita conta le tracce di gesso, scolpite su strade squadrate             sonore d’un primo mattino che traspare dal volto tagliente

Continua a leggere

Post Scriptum

Mi pesa il cuore e pesa dentro l’incanto d’un disegno, intingendo le dita nell’altro silenzio mimo il tamburo alla tempia   riavvolgo il pensiero al suo centro e mi stringe il nodo del fiore nel foro del tempo.                            

Continua a leggere

Lulin, come te

Lo so. Tornerà dalla curva inversa del sonno.   Ci spalancherà gli occhi in un gioco di verde, alle sorgenti del Nilo sarò avvolta dal viaggio sciolto nel ghiaccio nelle cascate che risalgono le spalle l’alba di fiati, chiusa in un pugno nell’umida voce della tarda accoglienza   percorrendo le volte che ho dietro l’arco …

Continua a leggere

Sirius Star

L’Olonese approdò a Panama scontando le sue parole profetiche nero per nero sìa mare e sìa ancora il racconto d’assalto   ma i Pirati della Somalia hanno i sogni a filo di lame giù a taglio e denti bianchissimi bruciano i salti sul ponte con ali ammainate, incrociate come schiavi d’un cielo morto   quella …

Continua a leggere

ricordo di una foglia

un bacio lungo il tempo   lo stesso ramo mi dice del giorno che non ricordo perché vive di tutto il tempo trascorso nel nome che cade un unico nome per due che cade d’istante e torna istante pendente alle tue labbra   dimmi ancora come sa della foglia i disegni, le partenze il suo …

Continua a leggere